Cerca
  • giuseppe-trovato

Come provare Windows 11 in anteprima!

Dopo diversi anni di attese, smentite e poi nuove conferme è arrivato il nuovo sistema operativo targato Microsoft.

Un sistema completamente nuovo, sia dal punto di vista grafico con nuove forme arrotondate e trasparenze oltre che implementazioni software come ad esempio l'integrazione delle app Android dentro Windows 11!

Abbiamo voglia di provarlo? E perchè non farlo senza il rischio di perdere i dati? Ecco una breve guida passo passo su come fare ;-)



IMPORTANTE: Trattandosi di una versione di sviluppo, non installatela come sistema principale sul vostro pc. Ecco perchè è consigliato utilizzare una macchina virtuale per provarlo.


Come dicevamo occorre avere a disposizione una macchina virtuale, al riguardo consigliamo di scarichare VirtualBox, procedendo alla sua installazione, dopodichè si può procedere al download di Windows 11.


Il sistema operativo può essere scaricato dal seguente link in basso:

Dopo aver completato il download del file ISO possiamo aprire il nostro VirtualBox.


Occorre cliccare in alto su ”nuova” dando un nome a nostra scelta (in questo caso Windows 11), poi nelle opzioni di "Tipo" (Windows) e "Versione" selezionare Windows 10 (64 bit). Nelle successive opzioni basta semplicemente confermare tutte le altre impostazioni che appariranno a video.



Occorre ora indicare alla nostra macchina virtuale dove trovare il file ISO fondamentale per l'installazione di Windows 11.


Andiamo in alto su "impostazioni" e qui selezionando ”archiviazione”, clicchiamo sul disco ottico vuoto e poi sul simbolo del CD (in blu a destra) che permetterà quindi di selezionare un file disco cliccando su ”Scegli un file di disco”.


Ora si aprirà una finestra e bisogna selezionare il file di Windows 11 scaricato in precedenza, date poi OK per confermare.

Siamo pronti, cliccando in alto su ”Avvia” faremo partire l’emulazione.



CONFIGURAZIONE DI WINDOWS 11


Adesso è partito l’avvio del nuovo sistema operativo Microsoft, vediamo come configurarlo nella prima installazione.

Selezionate la lingua selezionando italiano (nella seconda e terza impostazione solamente) e andiamo avanti. Cliccate su next e poi su install now, quindi attendete che finisca l’operazione.


Ora vi viene chiesto il product key, non serve metterlo quindi selezionate "I don’t have a product key" e poi tra le versioni "Windows 11 Pro".


Clicchiamo due volte su "next" (accettando le licenze) e nella schermata di installazione su "Custom: Install Windows only (Advance)", selezionare quindi il disco virtuale non allocato e vuoto, per confermare cliccare di nuovo su "next".

Adesso è partita quindi la vera e propria installazione di Windows 11 Pro su macchina virtuale.

Vi basterà seguire poi i passaggi a schermo e sarete pronti ad usare Windows 11!

27 visualizzazioni0 commenti